Riparare Errore Dati Controllo di Ridondanza Ciclico

Cyclic Redundancy Check (CRC) è un codice di rilevamento degli errori che identifica eventuali modifiche apportate ai dati RAW. Quindi, quando c’è un brutto punto sul supporto del disco rigido, si verifica un errore CRC.

crc error

Ecco alcuni motivi per l’errore CRC:

  • Corruzione del registro
  • Interruzioni durante l’installazione di qualsiasi programma
  • Disco rigido disordinato
  • Settori danneggiati sul disco rigido
  • Presenza di virus o malware sull’unità

Sono state elencate alcune delle cause di Data Error Cyclic Redundancy Check. Così come riparare errore dati controllo di ridondanza ciclico. Esistono vari metodi con cui è possibile risolvere l’errore CRC. Ecco alcune delle tecniche:

Metodo 1: Uso di Verifica Utility Disco

È possibile utilizzare l’utility Check Disk incorporata per riparazione errore dati controllo di ridondanza ciclico. Può anche eliminare i settori danneggiati.

  • Selezionare l’unità appropriata da controllare, fare clic con il tasto destro e selezionare Propertiesdal menu contestuale
  • Nella finestra Proprietà, seleziona Toolslinguetta
  • Nella scheda Strumenti, sotto Controllo errori fare clic su Check pulsante
  • Nella finestra successiva, seleziona Automatically fix file system errors Scan for and attempt recovery of bad sectorsopzioni e fare clic Start
  • Ora aspetta di ottenere una finestra di dialogo che indica che il tuo dispositivo o disco è stato scansionato con successo

Metodo 2: Utilizzo del Comando CHKDSK

  • Apri la finestra Esegui, digita cmdper ottenere la finestra del prompt dei comandi
  • Nella finestra del prompt dei comandi, digita chkdsk /fx: e premi Invio (sostituisci la lettera x con la lettera dell’unità)
  • Attendi il completamento della scansione. Una volta terminato, puoi vedere il rapporto e riavviare il sistema

Questo dovrebbe riparare errore dati controllo di ridondanza ciclico. Tuttavia, se non sei stato in grado di correggere l’errore utilizzando questi 2 metodi, la prossima cosa è formattare l’unità per rimuovere l’errore. Ma la formattazione cancella tutti i dati presenti nell’unità. Se hai perso i dati dopo la formattazione dei dati, puoi utilizzare lo strumento di recupero dati per recuperare i tuoi file. Con questo software puoi anche recuperare i dati dal disco rigido guasto, dall’unità danneggiata, dall’unità ripartizionata, dal disco rigido RAW, dall’unità inaccessibile, ecc. Anche i dati da partizioni cancellate, perse o danneggiate possono essere ripristinati in breve tempo.

Add a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *